top of page
  • Immagine del redattoreUNICA

Trentola Ducenta, Maresca al corso di formazione dei giornalisti campani: “Cultura antimafia va inse

Trentola Ducenta (Caserta) – “La mafia è una questione di mentalità, per combatterla andrebbe elaborata una strategia scientifica perché, come dicevano Falcone e Borsellino, dobbiamo immaginare percorsi extragiudiziali”. E’ la prevenzione, secondo Catello Maresca, magistrato antimafia, la chiave per contrastare le mafie in territori come quelli dell’agro aversano dove si è tenuto, ospitato al Pime – Pontificio Istituito Missioni Estere di Trentola Ducenta, il corso di formazione “Dall’ultimo bunker ai giorni d’oggi”, promosso dall’Ordine dei Giornalisti della Campania, voluto fortemente dal giornalista Franco Musto.


eADV


Trentola Ducenta, Maresca al corso di formazione dei giornalisti campani: “Cultura antimafia va insegnata a scuola”

scritto da Carla Caputo 28 Novembre 2023








Trentola Ducenta (Caserta) – “La mafia è una questione di mentalità, per combatterla andrebbe elaborata una strategia scientifica perché, come dicevano Falcone e Borsellino, dobbiamo immaginare percorsi extragiudiziali”. E’ la prevenzione, secondo Catello Maresca, magistrato antimafia, la chiave per contrastare le mafie in territori come quelli dell’agro aversano dove si è tenuto, ospitato al Pime – Pontificio Istituito Missioni Estere di Trentola Ducenta, il corso di formazione “Dall’ultimo bunker ai giorni d’oggi”, promosso dall’Ordine dei Giornalisti della Campania, voluto fortemente dal giornalista Franco Musto. – continua sotto –  

eADV

Insieme a Maresca e Musto, sono intervenuti il presidente dell’Odg Campania, Ottavio Lucarelli, don Aniello Manganiello, parroco di Scampia e autore del libro “Gesù è più forte della camorra”, la giornalista Tina Cioffo, vicepresidente della Commissione Legalità dell’Odg Campania, alla presenza di operatori dell’informazione del territorio ed esponenti del mondo scolastico e dell’associazionismo.

“Non possiamo immaginare di combattere la mafia solo nelle aule di tribunale”, ha dichiarato Maresca ai microfoni di PupiaTv. “Magistratura e forze dell’ordine – ha aggiunto il magistrato – intervengono quando il reato è compiuto, bisogna quindi lavorare tantissimo sulla prevenzione, a partire dalle scuole, inserendo la cultura antimafia tra le materie di insegnamento”.

Link -


P


149 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page